• PArto.jpg Madonna del Parto
  • Piero_2.jpg Cosroe contro Massenzio
  • Veri.jpg Verifica della vera Croce
  • Misericordia.jpg Polittico della Misericordia
  • Citta.jpg Architetture
  • Resurrezione.jpg La resurrezione

Problematiche del restauro

Principali problemi strutturali della Basilica di S.Franceso:
  • cedimenti strutturali (XIV sec., XV-XVI sec., XVIII sec., XIX sec.);
  • costruzione campanile (XVI sec.) in corrispondenza della parete destra in sostituzione di campanile a vela (XIV sec.);
  • movimenti tellurici (XV-XVI sec.)che hanno provocato lesioni sulla superficie pittorica;
  • inserimento di catene (XVIII sec.) per consolidamenti strutturali dopo dissesti fondali;
  • caduta del fulmine (1784)
  • atti vandalici (XIX sec.);
  • restauri statici ed architettonici (1900/1921)

MICROCLIMA
 
Principali problematiche ambientali della Cappella Maggiore di S. Francesco:
  • fattori espositivi della Cappella Maggiore , con abside orientata a sud, quindi soggetta a forti escursioni termiche;
  • umidità derivante dall’ambiente: volume complessivo della chiesa 21.000 mc. circa con metà pavimento di navata poggiante, prima del risanamento, su terra di riporto lambita da falde acquifere;
  • influenza diretta del clima esterno su quello interno, inquinamento atmosferico e depositi di polveri sulle superfici pittoriche;
  • impianto di riscaldamento non appropriato.

SUPERFICI DIPINTE

Interventi di restauro pregressi:
  • 1553 Benedetto Spadari, riparazione e rifacimento di intonaci caduti nella lunetta di destra;
  • 1858 Gaetano Bianchi: consolidamento intonaci, rifacimento di parti pittoriche cadute o rimosse per inserimento delle catene, riapertura grande finestra bifora;
  • 1915/16 Domenico Fiscali: consolidamento strutturale e di intonaci con colate di cemento, pulitura e rifacimento di parti pittoriche;
  • 1962/1964 Leonetto Tintori: pulitura e consolidamento (con sostanze acriliche), trattamento a neutro di parti pittoriche mancanti.

Principali elementi di degrado rilevati al momento delle indagini diagnostiche preliminari (1985/1990)
  • sbollature della superficie pittorica
  • esfoliazione della superficie pittorica
  • "solfatazione" dell'intonaco